Home » 2016 » Aprile

Monthly Archives: Aprile 2016

I conti non tornano… le mani in tasca ai cittadini Misanesi

Comunicato Stampa:

Il gruppo consilgiare M5s esce dal consiglio comunale e prende atto che, per l’ennesima volta, è stato privato delle informazioni e avvisato con scarsa tempistica della disponibilità di documentazione (rendendo in pratica impossibile lo studio dei documenti e la presentazione di ogni tipo di emendamento).

In questo consiglio comunale si è prevaricata la legge in base all’articolo 227 del TUEL (testo unico enti locali). I documenti di rendiconto andavano presentati almeno 20 gg prima del consilgio comunale (fissato in data 28/04/2016).

La realtà dei fatti dimostra che la documentazione è pervenuta solo 2 gg. prima del consiglio ed il termine ultimo per l’approvazione del bilancio consuntivo è il 30 aprile. Come può un amministrazione seria e previdente porsi in questi termini, denigrando la principale forza d’opposizione e gli elettori che la hanno incarata di rappresentarla?

Il M5s vuole un bilancio partecipato che inverte la rotta, non vogliamo rendere conto ai cittadini dei fatti già compiuti, ne tenere allo scuro i cittadini sugli aumenti di tasse su:

  • Rifiuti (sia fissa che variabile);
  • IRPEF;
  • Rette asilo;
  • Probabilmente anche la tassa di soggiorno.

Noi che ci siamo proposti come alternativa, cercheremo di far valere i nostri principi proponendo questa mancanza di legalità al prefetto e successivamente alla procura di Rimini.

Gruppo consilgiare M5S Misano Adriatico

qualche dato relativo agli aumenti di tasse (TARI) per il 2016

 

tassa_rifiuti tassa_rifiuti_2

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Anche il parco accessibile si farà

Era quasi un anno e mezzo fa, e sempre con interrogazioni, ed una commissione servizi alla persona, abbiamo richiesto alla giunta di poter trovare un area da adibire a “parco accessibile”, ovvero parco aperto a tutti senza barriere architettoniche e con giochi inclusivi che permettono l’integrazione tra tutti i bambini.

Durante l’ultimo consiglio comunale è stata data risposta ad un iterrogazione fatta dal consigliere Fabio Gennari, in merito a questo tema.

Read More »

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Interrogare serve –> Arriva la Fibra a Misano!

Fibre_To_The_cabinet

Premetto che, poco dopo il mio ingresso nel consiglio comunale, ormai due anni fa, ho confrontato spesso il nostro programma con quello dell’attuale amministrazione e,  uno dei punti in comune, era proprio quello del cablaggio della città con tecnlogie in fibra ottica per aggiornare le cosidette “infrastrutture digitali”. Per questo motivo ho  richiesto, attraverso diverse interrogazioni,  la possibilità di sedersi ad un tavolo con gli operatori e iniziare a definire le zone della città da cablare. Nell’interrogazione più significativa presentata lo scorso anno, ho inserito anche 3 testimonianze (raccolte da cittadini di 3 frazioni diverse) con le misurazioni di banda disponibile in Upload e Download. I risultati, soprattutto nelle frazioni dell’entroterra, sono veramente deludenti, ricordano l’arrivo delle prime linee ADSL (1 o 2 mbit scarsi a misano monte, quando va bene).

Read More »

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 8.0/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)

Misano SlotFreeER

Lodevole iniziativa quella di combattere il gioco d’azzardo, ma il lavoro che va fatto a Misano non si può fermare ad un semplice adesivo da porre sul vetro del proprio locale. L’iniziativa SlotFreeER della regione emilia romagna, mi vede personalmente favorevole. Come m5s a Misano Adriatico abbiamo organizzato, ormai quasi 2 anni fa, una serata a tema Ludopatia, con il Gap e i referenti di Libera Rimini, per sensibilizzare tutta la cittadinanza su un tema così delicato. Mi piacerebbe però trovare delle soluzioni concrete.

Diciamoci la verità, visto che la città la viviamo tutti i giorni, allo stato stato attuale ci sono 2/3 i locali senza slot machines su una 15 bar distribuiti sul nostro territorio. Alcuni hanno delle apposite sale destinate alle slot. Inoltre è presente una sala scomesse Slot/Video Lottery molto grande ed in bella vista (via nazionale, zona conad).

video_lottery

Caffè scommesse Misano

Se pensiamo ai gestori dei bar, non è facile guadagnare semplicemente vendendo caffè e brioches. Le slot comunque, fino ad oggi, hanno garantito delle entrate.

Mi chiedo quindi (nel rispetto della legge regionale n.5 del 4/07/2013 consultabile cliccando qui):

  • Come possiamo contrastare in maniera efficace il problema della ludopatia?
  • Basta una semplice adesivo senza alcun incentivo per il gestore del bar/chioschista che elimina la sua slot?
  • A parte la pubblicità sui social network, quali iniziative si intendono prendere sulla prevenzione di questo fenomeno?
  • In altri comuni (vedi Cesena ) sono state abbassate le tasse in cambio all’eliminazione delle slot. Perché non applicare lo stesso metodo anche da noi?

La ludopatia è una malattia, bisogna prima di tutto informare la cittadinanza su un tema così delicato con serate a tema, percorso didattico nelle scuole e altre attività come previsto dalla legge regionale.

Io personalmente sono d’accordo con l’iniziativa, però bisognerebbe incentivare le attività che toglieranno le slot machines dai loro locali, anche perché dovranno sostituire una fonte d’entrata che non ci sarà più.

Luca Gentilini capogruppo M5S Misano Adriatico

Aggiornamento: si ringrazia il carlino e la voce per la pubblicazione 07/04/2016

   
  

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)