“Sport bene di tutti: ecco la ricetta del nostro Movimento”

Si è svolto ieri sera l’incontro organizzato dal presidente del Misano Calcio, Andrea Signorini, alla presenza della maggior parte delle società sportive no profit della città e dei quattro candidati sindaci. Da sempre attenti alle esigenze della collettività, il M5stelle ha proposto un ufficio dedicato al marketing sportivo che possa occuparsi in modo continuativo di intercettare bandi regionali, nazionali ed internazionali per il reperimento di fondi da utilizzare per mettere in sicurezza gli impianti esistenti. Lo sport non è solo agonismo, ma svolge un ruolo di primaria importanza sociale per cui ritengo che sia fondamentale abbattere le barriere architettoniche affinché il disabile possa fruire degli spazi in maniera autonoma sia come atleta che spettatore, giudice o dirigente sportivo. Lo sport è un bene di tutti per cui faremo una fotografia dell’esistente per programmare delle strategie da utilizzare insieme alle associazioni sportive e alle categorie economiche per valorizzare Misano sportivamente e turisticamente. Siamo coinvinti che lo sport crei lavoro, un esempio è dato dal settore alimentare o manifatturiero e sia quindi un veicolo importante per la valorizzazione del territori. Adeguamento impianti sportivi, valutazione di creare nuovi spazi grazie anche a sponsor privati. Diamo nuovo lustro al binomio “mare e sport” senza trascurare il mondo dei motori promuovendo la nascita di scuole di motard o di go kart, dato che già esiste sul territorio tale struttura e richiama diversi amatori al fine di creare un percorso armonioso e tematico tra le varie frazioni. Infine sarà nostra cura intervenire sul tempo di gestione degli impianti affidati alle società sportive per il momento giudicati troppo brevi per poter fare spese considerevoli.

Daniela Ruggeri candidato sindaco Movimento 5 Stelle

Articolo pubblicato da Geronimo News https://www.geronimo.news/c/opinioni/ruggeri-m5s-sport-bene-di-tutti-ecco-la-ricetta-del-nostro-movimento-A6387

“Voglio che la mia Misano diventi la città dei giardini”

Vivo a Misano da trent’anni, mi ricandido per la seconda volta sotto il simbolo del Movimento 5 Stelle. Ci tengo a dare un piccolo contributo per migliorare Misano che ai miei occhi va già bene così com’è. Penso che chi ha governato Misano fino ad oggi, ha fatto molto per Misano, in alcuni casi quasi troppo, ma sono stati tutti molto bravi. Ora però i tempi stanno cambiando molto velocemente e i problemi che abbiamo per nel rispetto delle leggi Europee non sempre ci portano dei vantaggi. Lo si avverte quando si toccano argomenti sul futuro delle nostre meravigliose spiagge. Io non potendo e non volendo togliere nulla di ciò che abbiamo e che dobbiamo difendere anche a costo di ulteriori sacrifici, suggerirei di migliorare l’aspetto di Misano come se fosse una bella donna che decide di migliorarsi ulteriormente con un pò di trucco. Io vedrei il rinnovo di aree verdi con l’aggiunta di fiori un pò come ebbi modo di vedere da tanti anni nelle più romantiche citta. Vorrei mettere nelle più importanti rotonde qualche aiuola fiorita e colorata, così da dare gia da subito l’idea di un cambiamento di mentalità e apportando beneficio agli occhi e allo spirito di chi guarda. Penso che bisogna invogliare gli esercizi e gli alberghi ad allestire molti fiori vicino. Da parte mia vorrei impegnarmi in forma completamente gratuita, in progetti Europei in tal senso per proporre ad ogni frazione di allestire angoli fioriti che il turista che ormai già da anni ama visitare anche le frazioni limitrofe, abbia la sensazione ed il piacere di benessere che solo la natura e in particolare i fiori trasmettono. In seguito vorrei dedicarmi anche al mondo dell’arte e più precisamente vorrei invitare molti artisti sia della musica che della pittura perché mi sono accorta che c’è un grande ritorno anche in questa direzione. Quindi indire delle mostre di pittura. Ho un mondo di idee anche in altri settori, però vorrei partire con un tema ogni volta nuovo, così da stimolare ancora di più l’effetto sorpresa che ogni anno Misano potrà lanciare e sviluppare per invogliare ulteriormente il turista ed i cittadini dei paesi limitrofi a venire a passeggiare ed a rilassarsi, visto che oggi si fugge sempre più volentieri da città troppo popolate e stressanti, alla ricerca della tranquillità che solo Misano può ancora proporre. In futuro così Misano Adriatico diventerà LA CITTA’ DEI GIARDINI.

Giovanna Giorgini Brici

Articolo pubblicato da Geronimo News https://www.geronimo.news/c/opinioni/voglio-che-la-mia-misano-diventi-la-citt-dei-giardini-A6410

Raccolta firme completata!

Vogliamo ringraziare tutti i cittadini che hanno sostenuto la lista con le loro firme ✍️ Ne abbiamo prese quasi il doppio di quelle che servono, meglio abbondare!! Per il vero cambiamento di Misano, c’è una sola lista!.💪 Misano a 5 ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

“La lista M5S con candidata sindaco Daniela Ruggeri ed un programma elettorale realizzato dopo anni di proposte di cittadini e imprenditori, è pronta a cambiare Misano con competenza e mani libere da qualsiasi conflitto di interesse (nascosto o palese), riportando il cittadino e le proprie esigenze al centro della vita democratica della città”

Il M5S di Misano Adriatico incontra gli imprenditori della CNA

Ci poniamo l’obiettivo di creare una Misano a 5 Stelle, per questo continuiamo ad essere sempre presenti sul territorio e in mezzo ai cittadini. Stiamo incontrando le varie associazioni e rappresentanti di categoria, infatti lunedì 1 aprile in compagnia della nostra Candidata Sindaco Daniela Ruggeri, insieme al senatore Marco Croatti ed una delegazione della lista del M5S di Misano Adriatico, ci siamo presentati agli imprenditori della CNA di Riccione/Misano.

Attività produttive, turismo, sport e commercio ma soprattutto la visione per i prossimi 5 anni per Misano. Dalle start up innovative al rilancio del turismo su tutto il territorio, includendo il proprio punto di vista sul Pug (piano urbanistico generale) passando dalla mobilità sostenibile alle future infrastrutture. Fondamentale l’apporto del senatore Marco Croatti con cui sarà garantito il filo diretto con i ministeri del lavoro, dello sviluppo economico e delle infrastrutture tutte saldamente nelle mani del M5S. La prima domanda è stata sul centro commerciale che vede tutta la CNA contraria e che ha sempre visto il M5S come gruppo di opposizione contrario sin dal principio. Oltre a questo molto importanti gli scambi di opinioni con idee e spunti per migliorare lo sviluppo economico, da parte degli associati di CNA che saranno aggiunti al programma. Nei prossimi giorni  altri incontri pubblici nelle frazioni e con le altre categorie del territorio.

CANDIDATA SINDACO M5S DI MISANO ADRIATICO SI PRESENTA

Daniela Ruggeri, laureata in scienze politiche, 51 anni di età, di cui 30 passati nella polizia locale, a Misano Adriatico, mentre ora lavoro da due anni a Coriano, sempre con mansioni di Polizia Locale.
Misanese da generazioni, più specificatamente i miei nonni stavano alla Cella, poi nel 1952 si sono trasferiti nella frazione a mare, che in quel momento stava abbandonando la vocazione rurale per evolversi verso altra vocazione, cioè quella turistica.
Sono figlia di una mamma che si chiama Adua Giulietti e che è stata la prima impiegata del comune di Misano Adriatico, ufficio segreteria.
All’epoca c’era l’idea che i Comuni, in quanto istituzione, potessero fallire da un momento all’altro per cui, nessuno voleva lavorarci, ma mia mamma che aveva studiato, era abbastanza ambita come impiegata per cui la convinsero ed iniziò a lavorare in comune all’età di 23 anni; prima di allora lavorava dal notaio Lezziroli di Riccione, nel momento in cui l’attrice Anna Magnani passeggiava per le vie della città.
Ho avuto un padre carabiniere, più precisamente nel radio mobile, dove però c’è anche morto, purtroppo.
Mio babbo è morto che io non avevo ancora due anni per cui sono cresciuta velocemente.
Non mollo l’osso tanto facilmente, finchè non l’ho spolpato tutto, non sono contenta; sono determinata; mi sono sempre battuta per i diritti di tutti, soprattutto dei più deboli.
Mi dà fastidio la prepotenza, la disonestà e la maleducazione.
Mi dà fastidio chi vuole mettere il bavaglio, chi sottomette.
Ho sempre dato un valore speciale alla lealtà.
Sono affascinata dagli illuministi e il nostro Rousseau essendo uno di questi, lo abbraccio in pieno quando parla del contratto sociale, lo stesso che faremo noi con i cittadini.

#iostoconDaniela #misano5stelle #elezioni2019