Breaking News!!! Il M5S a Misano punta su una vigilessa

Sul Carlino di oggi, è uscito il nome del candidato sindaco M5S di Misano… Che dire, siamo tutti con te Daniela! #IostoconDaniela #Misano #Misano5stelle #Elezioni2019

Vi ricordiamo i nostri prossimi eventi:

  • 22 Marzo presso sala ex biblioteca incontro con i nostri parlamentari per parlare di Reddito di cittadinanza, Quota 100 e Turismo link
  • 24 Marzo presentazione della lista del Movimento 5 stelle di Misano Adriatico

Restate sintonizzati!!!

Buona giornata dal M5S Misano Adriatico

Lista per elezioni 2019 – Certificata!!!

Abbiamo inviato la richiesta per la certificazione della Lista del M5S a Misano Adriatico e come era naturale che fosse, dopo gli accertamenti sul casellario giudiziale, ci è arrivata la conferma.

Il Movimento 5 Stelle è una compagine seria che Governa con competenza, 5 anni in consiglio comunale con professionalità e presenza sul territorio, non sono azzerabili da fantomatiche chiacchiere di vecchi “politici di professione” o nuovi che puzzano già di vecchio.
Questa imbarazzante e obsoleta politica, continuava a sperare in una nostra non certificazione, perché a dire loro e da coloro che li hanno consigliati, avrebbero fatto pressioni verso i vertici del M5S per non farci certificare… Patetico!

Il Movimento 5 stelle a Misano Adriatico c’era, c’è e ci sarà, rassegnatevi.

Dopo l’esperienza maturata in consiglio il M5S correrà per governare la città. La lista si presenterà pubblicamente nei prossimi giorni in un locale sul mare di Misano. Non sveliamo ulteriori dettagli su nomi e professionalità.

Il 22 Marzo inoltre, presso la sala della ex biblioteca in via dei Platani, piano superiore, dalle ore 21 abbiamo organizzato un incontro con la cittadinanza. Oltre al nostro portavoce al Senato Marco Croatti sarà presente anche il senatore Gianmarco Corbetta della commissione affari costituzionali.
Insieme discuteremo il grande cambiamento avvenuto nel Governo con il Reddito di Cittadinanza e Quota 100 e delle iniziative per il turismo. L’incontro che faremo a Misano Adriatico sarà il primo incontro pubblico su questi temi, è giusto informare i cittadini su come accedere a questi strumenti per il rilancio del lavoro e per la dignità delle persone!

Vi aspettiamo a braccia aperte.

Capogruppo M5S Misano Adriatico – Luca Gentilini

M5S prima forza politica a Misano Adriatico – Grazie a tutti

mappa_misano_Movimento5S

Quello che successo ieri è un atto di democrazia incredibile, 80% di affluenza ai seggi con numerose code e tanta partecipazione. Ok qualche disagio ai seggi c’è stato, dovuto alla grande partecipazione e ai nuovi metodi di voto con il tagliandino antifrode. La nostra campagna elettorale è iniziata mesi fa con i banchetti, che facciamo sempre e che abbiamo continuato a fare anche sotto il gelo e la pioggia. Ascoltando le persone e spiegando le proposte del movimento per cambiare il paese e farlo crescere , per migliorare il benessere delle persone che è al centro del nostro programma. I risultati alle urne hanno ripagato tutte le nostre fatiche e siamo stati la prima lista superando il CDX in 6 sezioni su 11. Ottenendo buone percentuali 35/36% sopra la media nazionale del 32% se guardiamo la camera e superiori a quelle ottenute nel 2013. In totale sono stati dati a Misano per il collegio  uninominale 2532 voti al senato e 2786 voti alla camera!

Siamo veramente orgogliosi del fatto che molti elettori di partiti tradizionali hanno aperto gli occhi ed hanno capito che siamo una forza propositiva che ha tutte le carte in regola per governare il paese e per cambiarlo. Votare è sempre un bagno di democrazia, e Misano non si è tirata indietro!

Grazie a tutti gli elettori di Misano. Vedrete che riusciremo finalmente a cambiare questo paese. Presto inizierà la Terza Repubblica, quella che avrà al centro i cittadini!

 

Ecco i dati ufficiali suddivisi per sezione

 

risultati elezioni seggi camera m5s Misano

 

risultati elezioni seggi senato m5s Misano

 

scrutini_Camera_M5S_Misano_1_partito

scrutini_Senato_M5S_Misano_1_partito

 

Palese violazione del silenzio elettorale targata PD MISANO?

91124_silenziooro

 

Ci è stato detto che alcune persone di Misano hanno ricevuto via WhatsApp oggi questo messaggio da parte del Sindaco, con una forte incitazione a votare per i candidati PD ovvero Pizzolante (che ha fatto questi salti Forza Italia, Popolo delle Libertà. Nuovo Centro Destra, PD e per Tiziano Arlotti).

Ma vi sembra corretto? Come è possibile che un sindaco faccia campagna violando privacy e silenzio elettorale? 

Boh, mi sembra che la paura stia prendendo il sopravvento. Per fortuna tra 24 ore sarà tutto finito e probabilmente messaggi come questo si ritorceranno contro a chi li ha scritti.

Buona serata a tutti!

Luca Gentilini – Capogruppo M5s Misano Adriatico.

Qui di seguito il messaggio

Sono Stefano Giannini e ti chiedo un minuto.
A chi andrà il mio voto domenica è noto. Ma non è questo il tema.
Tra miracoli, promesse trite e ritrite, insulti, cosa e come scegliere? Con quale criterio votare chi ci rappresenterà in Parlamento? Io credo che uno conti più degli altri: scegliere guardando ai fatti.
So bene che il Partito democratico ha avuto e ha limiti e fatto errori. Che le polemiche interne hanno spesso prevalso su cose buone fatte. Ma non per questo si deve smettere di guardare ai fatti. Soprattutto ai fatti che contano per il nostro territorio. E i fatti di chi a Roma ha lavorato in questi anni per il nostro territorio sono chiari e netti.
Tiziano Arlotti candidato al Senato e Sergio Pizzolante candidato alla Camera per il centro sinistra sono nomi che quasi tutti conoscono e soprattutto li conoscono tutti i Sindaci, di qualsiasi colore, per il lavoro portato avanti a Roma per il territorio di Rimini.
Non do nessun giudizio partitico ma dico che per me, come sindaco che deve realizzare progetti per i cittadini di Misano e della Provincia di Rimini, Arlotti e Pizzolante ci sono stati, eccome. Qualcuno conosce gli altri candidati? Forse si conosce l’onorevole Sarti, e aggiungo purtroppo, per recenti vicende poco edificanti, a causa delle quali è sparita dalla circolazione da 20 giorni ma che se voti 5 stelle sarà eletta al parlamento per rappresentare nessuno, come nessuno lei ha rappresentato in questi cinque anni in cui è stata deputata.
I parlamentari di un territorio sono importanti perchè trattano questioni che io come Sindaco incrocio tutti i giorni poichè riguardano la vita delle persone e della comunità.
Tornando alla politica ho le mie idee ma sono un pragmatico e se l’ideologia è un arnese ormai inutile, guardare alle cose fatte e alle proposte no. L’Italia non è il Paese dei balocchi e gli italiani non sono dei bambini cui si promettono cose sciocche e irrealizzabili. Se 5 anni fa non abbiamo fatto la fine della Grecia, ciò è avvenuto per fatti precisi. PD e Renzi certamente hanno avuto limiti e fatto errori ma è un fatto che oggi stiamo meglio di cinque anni fa. E l’Italia da malata ora è convalescente ed è meglio che resti in mano a chi ha dimostrato affidabilità e prestigio internazionale; non credo che sia utile metterla di nuovo in mano a chi ci ha portato sull’orlo del baratro oppure di incompetenti che nell’unica città importante che amministrano non sono capaci neppure di allestire un albero di Natale, organizzare un evento o raccogliere l’immondizia per strada.
E poi ribadisco. Abbiamo bisogno di parlamentari che ci rappresentino. Troppo facile essere eletti a Rimini, salire in prima classe per Roma, intascare l’indennità parlamentare senza rendere conto a nessuno, fregarsene dei progetti per il territorio e delle persone che lo abitano.
Con il sistema uninominale mettendo la croce su PD oppure su una delle altre tre liste del centro sinistra (Lista Bonino, Lista Lorenzin, Lista socialisti, verdi e ulivo) mandiamo a rappresentare il nostro territorio Arlotti e Pizzolante, parlamentari competenti e presenti; diversamente mandiamo Giulia Sarti o dei perfetti sconosciuti che rappresenteranno solo loro stessi.
Il buon senso è quello che chiedo di usare domenica. Scusa il disturbo.