Home » Tag Archives: Movimento 5 stelle Misano Adriatico

Tag Archives: Movimento 5 stelle Misano Adriatico

Movimento 5 stelle : primo consiglio comunale 2014


 

 

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)

I soliti oligarchi

cancellieri2Il caso Cancellieri – Ligresti è l’ennesima prova che un partito come il PD è una specie di oligarchia, dove si segue una strada che porta alla massima lontananza dai cittadini e alla tutela di interessi particolari e non legati alla collettività. Basti vedere le posizioni prese dagli aspiranti “nuovi” leader del partito, come li definisce anche grillo dei cuculi della politica a livello nazionale. Noi del movimento ci siamo mossi subito richiedendo le dimissioni del ministro dell’interno e abbiamo mantenuto la nostra linea.

Di seguito il video della ns. deputata Giulia Sarti durante la discussione della mozione di sfiducia alla camera:

I vari Renzie, Cuperlo, Civati dalla richiesta di dimissioni, quando è venuto il momento di votare, sono passati al sostegno al ministro.

Per noi, politici del genere sono ridicoli oltre che inaffidabili. Noi rimaniamo coerenti con le nostre idee e con la nostra linea. La partitocrazia ha rovinato l’italia e ora pretende di risanarla… ma per piacere!

Diamo spazio ai cittadini onesti e fuori da questo mondo, il nostro paese è pieno di persone brave e caparbie che però vengono fermate e quindi perdono le speranze o se vanno altrove.

Questa classe politica si deve far da parte, i cittadini con il loro voto devono mandarli via… Solo a in quel momento potremmo fare tutto ciò che serve al nostro paese per rilanciarsi e ripartire!

Buona giornata,

M5S Misano Adriatico

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Chi tutela il nostro mare?

Con questo post vogliamo approfondire la situazione legata al nostro arenile ed in particolare alle nostre spiagge. Ci vantiamo giustamente di aver conquistato la bandiera blu 2013 (che viene assegnata per una serie di parametri, non solo per la qualità delle acque) ma dando un occhiata a ciò che avevamo sulle nostre spiagge nella settimana principale (quella di ferragosto) e al comportamento di alcuni bagnini, ci viene da dire che non è tutto oro ciò che luccica. Ci viene detto dall’amministrazione che il nostro mare è splendido, che i test sulle acque vengono fatti da ARPA ad 80 metri dalla spiaggia, che è tutto a posto e che i loro test sono infallibili. Peccato che il bagno al mare la gente lo fa pochi metri dagli scogli, non ad 80 metri. Non sarebbe il caso di modificare le ordinanze di ARPA ed ampliare i comntrolli? Stiamo lavorando con i nostri colleghi anche a livello di capoluogo di provincia a questa discussione sull’analisi delle acque e, se sarà necessario, porteremo un documento all’attenzione del governo con i nostri parlamentari. La gente si sta lamentando della qualità e della pulizia delle nostre acque, questo è un dato di fatto.

Vi riportiamo di seguito alcune fotografie che testimoniano, qual’è lo stato delle nostre spiagge (in particolar modo delle spiagge libere), che si trovano in una situazione davvero degradante, perché i bagnini, che confinano con la libera, si espandono e cercano di occupare più spazio possibile impedendo ai bagnanti che vorrebbero usufruire della spiaggia e di stendere il proprio asciugamano. Non è finita qui, nella giornata di venerdì 16 agosto, in orario centrale (le 11.00 del mattino) visto che le acque erano sporche e stracolme di alghe marroni puzzolenti, i bagnini si sono apprestati a raccogliere le alghe e la sporcizia presente in mare per portarla direttamente sulla spiaggia libera, causando problemi e ribellione da parte dei cittadini/bagnanti sulla spiaggia. Quest’ultimi hanno chiamato i vigili che si sono limitati a dire che siamo nella settimana di ferragosto, che bisogna stare calmi e godersi la vacanza. Tutto bello, il problema però rimane, ed è dovuto al fatto che i bagnini danno la colpa al regolamento comunale che, essendo piena la zona destinata alla raccolta, da il mandato di sposar la sporcizia sulla zona della spiaggia libera. Noi del movimento 5 Stelle di Misano chiediamo a gran voce che si modifichi il regolamento e che:

I confini della spiaggia libera vengano rispettati sempre con sanzioni da parte dei vigili verso i bagnini che li oltrepassano;

– La pulizia delle spiagge venga effettuata di mattina e che i bagnini non gettino carriole di alghe e materiale puzzolente raccolto dal mare sulle spiagge libere;

– Deve essere dato immediatamente il divieto di balneazione in presenza di acqua sporca ed inquinata.

Per conoscenza alleghiamo anche le foto di vigili intervenuti a calmare la situazione.

Noi chiediamo, con i cittadini di Misano, che le spiagge vengano tutelate, non possiamo avere bagnanti di serie A e di serie B. Occorre sistemare al più presto questo scempio per garantire ai cittadini un mare più pulito o almeno una spiaggia decorosa.

In calce il ns. comunicato stampa sui giornali locali.

Buona giornata a tutti,

Movimento 5 stelle Misano Adriatico.


Sdraia oltre la spiaggia libera per i confini

20130816_111637confini libera

 

Situazione spiaggia nella settimana di ferragosto, zona Misano Litoranea Nord.
20808_3296432105861_266342641_n 1149091_3296422745627_1838856943_o 20130816_111754

Carriole di alghe e sporcizia sulla spiaggia libera e intervento dei vigili.

mucchia_sporcizia_libera

 

20130816_120811-1

Di seguito il nostro articolo pubblicato sulla voce:

1173731_634493099917217_1756725688_n

 

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Museo del motociclismo e riflessioni sullo stadio di Santa Monica

Schermata 2013-07-24 alle 10.20.43

 

 

Dopo aver assistito al consiglio comunale dello scorso mercoledì 10 luglio, che aveva come punto principale all’ordine del giorno l’approvazione del bilancio di previsione, e dopo esserci consultati con i cittadini durante i nostri meetup, è emerso che le spese del comune andrebbero discusse con i cittadini senza arrivare ai consigli con proposte già decise. Ci sarebbero tantissime cose da discutere, ma preferiamo per ora focalizzarci su alcuni aspetti, in particolare sulla questione del centro di quartiere di santa monica e sullo stadio di calcio che, con la tensostruttura da rinnovare, costerà oltre un milione di euro. Visto gli articoli sui giornali locali in merito al centro di quartiere di santa monica, ben vengano ripensamenti, ben venga rivedere le scelte approvate però, secondo noi del M5s, il coinvolgimento dei cittadini deve essere tenuto sempre in considerazione visto l’attuale momento di disagio sociale ed economico.  Entrando in merito all’ex discoteca “Echoes”,  occorre ascoltare tutti i misanesi ed esser propositivi, noi abbiamo delle idee su cosa fare di quell’area che, ad esempio, potrebbe essere offerta ad una casa motociclistica creando una convenzione con privati e, una volta stabilite le regole di indirizzo di tutela per il pubblico e per il privato, si potrebbe realizzare un museo del motociclismo, qualcosa legato all’autodromo che resti a Misano e che sia capace di attirare turismo e appassionati a santa monica anche in inverno.

Altri soldi che si potrebbero risparmiare, sarebbero quelli della tensostruttura dello stadio di santa monica. Ok è un simbolo di Misano, ma possiamo spendere più di un milione di euro per ripristinare una vela di protezione, che comunque tra 15/20 anni sarà nuovamente da mettere in sicurezza con ulteriori investimenti? Non è meglio cercare una sponsorizzazione per l’impianto? Se il comune trovasse uno sponsor si risparmierebbero certamente altri soldi.

Nel frattempo i nostri gruppi di lavoro stanno lavorando anche su altre questioni legate al bilancio e, dopo la pausa estiva, esporremo le nostre proposte, in merito al bilancio di previsione.

Articolo di oggi sulla voce:397022_621617711204756_1655235555_n

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Ringraziamo l’amministrazione comunale per l’ascolto

Non è giusto solo criticare, perché quando le cose vengono fatte, va riconosciuto il giusto merito  alle persone che le hanno attuate. Come moviemento 5 stelle Misano Adriatico, abbiamo richiesto, tramite un documento formale protocollato in comune, la chiusura al traffico (con new jersey) di un tratto di strada adiacente all’autodromo che veniva utilizzato come “discarica a cielo aperto”. Ora, grazie al pronto intervento dell’amministrazione, questa strada non potrà più essere utilizzata per questo scopo. Ci aspettiamo che la strada venga asfaltata e messa in sicurezza in modo da evitare degradi urbani di una zona che, tra qualche mese, ospiterà il MotoGp con un flusso di decine di migliaia di persone.

Di seguito le foto della strada prima dell’intervento:

Schermata 2013-06-12 alle 11.08.43Schermata 2013-06-12 alle 11.09.12 Schermata 2013-06-12 alle 11.08.56

Foto delle strada dopo l’intervento:

994269_10201431708179470_489301837_n5395_10201431703539354_2005684604_n10614_10201431703899363_750428116_n

 

Movimento 5 stelle Misano Adriatico.

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

I nostri banchetti informativi

M5s-misano

Per chi non lo sapesse, abbiamo un banchetto informativo (ogni sabato davanti al Conad Rio Agina) tramite il quale accogliamo le vostre richieste, i vostri dubbi, le vostre idee per la nostra splendida città e vi informiamo sull’operato del M5S a livello nazionale.
Continuiamo inoltre a raccogliere le firme dei cittadini affinché:

– la nuova SS16 sul territorio di Misano venga costruita dritta, in parallelo all’A14, dal confine nord al confine sud di Misano;
– venga modificato lo statuto comunale con l’introduzione di “Referendum propositivo”.

Vi ricordiamo che ogni martedì sera (alle 21 presso il ristorante Mina) ci vediamo tutti insieme con simpatizzanti ed attivisti per portare avanti i gruppi di lavoro e le varie attività del movimento.

Per iscriversi al movimento basta registrarsi qui: http://www.meetup.com/lista-civica5stelle-misanoadriatico/

e sulla nostra pagina facebook: https://www.facebook.com/misano5stelle

Oggi è la festa della repubblica è la situazione attuale a livello politico nazionale è disastrosa. E’ arrivato il momento di partecipare, mi rivolgo in particolare ai giovani, dite ai vostri genitori che è arrivato il momento di agire, non possiamo più aspettare, dobbiamo interessarci del nostro paese e della nostra città!

Ogni cittadino deve poter partecipare, basta demandare!

Buona serata,
Movimento 5 Stelle Misano Adriatico

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Banchetto informativo!

movimento-5-stelle

Anche Fatti, non solo parole…

Dopo le prime riunioni con i cittadini, è emersa la voglia di partecipare e farsi sentire per migliorare la nostra città, per questo motivo partirà sul territorio il banchetto a 5 stelle! Un punto d’incontro per ascoltare la gente e le loro proposte, un luogo dove proporremo il nostro programma e chiederemo la partecipazione a tutti per migliorare Misano. Nelle giornate di sabato 11 p.v. (parcheggio Conad Rio Agina) e domenica 12 maggio p.v. (via Romagna) saremo a disposizione dei cittadini nel nostro banchetto anche per sottoscrivere la petizione sulla SS16 e per sottoscrivere la proposta di modifica allo Statuto Comunale con l’introduzione di referendum propositivi!

Questi banchetti informativi, organizzati con cadenza settimanale, diventeranno un punto di riferimento per i cittadini che vorranno segnalare problematiche, disagi ed incongruenze del nostro comune.

Sarà una lieta occasione per poterci conoscere di persona!

Di Seguito la mappa delle location con gli orari: http://goo.gl/maps/lvrDV

Buon Week-end,

Movimento 5 Stelle Misano Adriatico

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Comunicato Stampa su SS16 – Movimento 5 Stelle Misano Adriatico

Aggiornamento: Ecco l’articolo pubblicato oggi 25/04/2015 sul quotidiano locale “La Voce”

Articolo_ss16_lavoce

image_mini

Apprendiamo dalla stampa di oggi (la voce e carlino) che categorie economiche spingono sulla ss16, ma ci chiediamo come la vogliono? “Dritta” o “Storta”? Oppure non importa come verrà realizzata? Capiamo che la problematica viaria di collegamento direzione Rimini è caotica, ma partorire un progetto, secondo noi monco, se non raggiunge il casello di Cattolica, non risolverebbe la viabilità a sud di Rimini, quanto meno la realizzazione della bretella del Villaggio Argentina! La strada, secondo noi, deve essere collegata al progetto completo, da casello a casello, altrimenti Misano e misanesi corrono grandi rischi di faide tra frazioni, statale si statale no, e il sacrificio ambientale di Scacciano e Villaggio , non sarebbero giustificati. Pensate che le due frazioni hanno già nelle vicinanze : inceneritore, zone artigianali, commerciali, strade Provinciali e Comunali, andandoci a metter pure la nuova ss16 pensate che caos di polveri sottili e che disastro viario ed ambientale! Se si dovesse realizzare questo, grandi colpe saranno della nostra Amministrazione. Noi del Movimento 5 Stelle , che vogliamo che a decidere siano tutti i cittadini, tramite consultazione referendaria, ci stiamo operando con legali per eventualmente chiedere un referendum ad-hoc se possibile , visto il labirinto normativo esistente sul referendum Comunale o una petizione che porterà avanti il seguente concetto di pensiero: sei tu favorevole alla realizzazione della nuova ss16 da casello di Riccione fino a confine sud di Misano in parallelo alla A14 e che in Misano non ci siano ingressi principali come accesso alla nuova ss16, ma solo bretelle d’ingresso?

Movimento 5 Stelle Misano Adriatico

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Altra giornata politica memorabile!

20130419-232643.jpg

Che dire, anche oggi é stata un altra giornata politicamente memorabile. Cos’é successo? C’é stata l’ennesima debacle per il PD! Stanno sbagliando tutto, sono nel caos più totale… Alla fine Prodi é stato bruciato come Marini, la Bindi e Bersani si sono dimessi. Il PD, ora é un partito completamente allo sbando e assolutamente inaffidabile. Mentre la casa crolla stanno scappando, la gente protesta in strada con il motto #occupypd, la base é contro le scelte della dirigenza. Ognuno propone un nome candidato differente… Sono finiti, ora cercano l’ennesimo nome che stia bene anche al PDL… E i milioni di elettori del M5S come li rappresenteranno?

Vedremo che succederà, di certo noi lo dicevamo da tempo, loro sono incollati alle loro poltrone e sono interessati solo a quelle!!! Ma ora piano, piano li faremo svegliare, prima o poi si renderanno conto che per loro non c’é più spazio, la gente lo ha capito, ma i politici non se ne rendono conto. Alle prossime elezioni arriverà il colpo di grazia definitivo!

Movimento 5 stelle Misano Adriatico

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Giornata memorabile per il PD (Partito Diviso)

Schermata 2013-04-19 alle 00.11.05

Oggi è stata una giornata storica per la politica italiana. Vi chiederete perché? Bhe, è semplice, uno dei principali partiti si è diviso completamente sulle votazioni del presidente della repubblica e, mentre i delegati avrebbero dovuto votare per Marini a grande maggioranza, la base del pd protestava! Se ne sono viste di tutte i colori (tipo gente che bruciava la tessera del partito). I giovani democratici nel frattempo protestavano sia in strada, sia su Twitter con l’hashtag #occupypd. Il responsabile di questo fallimento è senza dubbio il loro segretario, che ha perso le elezioni, si è chiuso a riccio ed ha cercato di portar avanti un nome per la presidenza, secondo lui condiviso da tutti (soprattutto dalla destra) mentre la gente fuori da Montecitorio con cartelli, megafoni faceva notare a gran voce il diffuso dissenso. Le linee sono chiare all’interno del partito diviso, c’è chi vuole rottamare la vecchia classe dirigente e si spaccia per il nuovo e chi invece come un re che non si rende conto che è finito il suo regno, cerca di salvarsi a tutti i costi!
Siamo da più di 50 giorni senza governo, con un paese che non ce la fa più. Basterebbe solo del buon senso per rimettere alcune cose a posto e ripartire!
Il nostro obbiettivo è quello di cambiare questo modo di far politica e i primi risultati verranno condivisi con tutti. Noi vogliamo un parlamento che lavori, siamo gli unici che hanno voluto le commissioni per lavorare subito, senza perder tempo. Per altri politici ciò che conta è la poltrona, non si rendono conto che il paese affonda e non c’è tempo da perdere.
Quando capiranno che per loro è finita, sarà troppo tardi! Si arrenderanno o continueranno a perseverare?

Staremo a vedere!

Movimento 5 Stelle Misano Adriatico.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)