Home » Tag Archives: occupyPD

Tag Archives: occupyPD

Altra giornata politica memorabile!

20130419-232643.jpg

Che dire, anche oggi é stata un altra giornata politicamente memorabile. Cos’é successo? C’é stata l’ennesima debacle per il PD! Stanno sbagliando tutto, sono nel caos più totale… Alla fine Prodi é stato bruciato come Marini, la Bindi e Bersani si sono dimessi. Il PD, ora é un partito completamente allo sbando e assolutamente inaffidabile. Mentre la casa crolla stanno scappando, la gente protesta in strada con il motto #occupypd, la base é contro le scelte della dirigenza. Ognuno propone un nome candidato differente… Sono finiti, ora cercano l’ennesimo nome che stia bene anche al PDL… E i milioni di elettori del M5S come li rappresenteranno?

Vedremo che succederà, di certo noi lo dicevamo da tempo, loro sono incollati alle loro poltrone e sono interessati solo a quelle!!! Ma ora piano, piano li faremo svegliare, prima o poi si renderanno conto che per loro non c’é più spazio, la gente lo ha capito, ma i politici non se ne rendono conto. Alle prossime elezioni arriverà il colpo di grazia definitivo!

Movimento 5 stelle Misano Adriatico

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Giornata memorabile per il PD (Partito Diviso)

Schermata 2013-04-19 alle 00.11.05

Oggi è stata una giornata storica per la politica italiana. Vi chiederete perché? Bhe, è semplice, uno dei principali partiti si è diviso completamente sulle votazioni del presidente della repubblica e, mentre i delegati avrebbero dovuto votare per Marini a grande maggioranza, la base del pd protestava! Se ne sono viste di tutte i colori (tipo gente che bruciava la tessera del partito). I giovani democratici nel frattempo protestavano sia in strada, sia su Twitter con l’hashtag #occupypd. Il responsabile di questo fallimento è senza dubbio il loro segretario, che ha perso le elezioni, si è chiuso a riccio ed ha cercato di portar avanti un nome per la presidenza, secondo lui condiviso da tutti (soprattutto dalla destra) mentre la gente fuori da Montecitorio con cartelli, megafoni faceva notare a gran voce il diffuso dissenso. Le linee sono chiare all’interno del partito diviso, c’è chi vuole rottamare la vecchia classe dirigente e si spaccia per il nuovo e chi invece come un re che non si rende conto che è finito il suo regno, cerca di salvarsi a tutti i costi!
Siamo da più di 50 giorni senza governo, con un paese che non ce la fa più. Basterebbe solo del buon senso per rimettere alcune cose a posto e ripartire!
Il nostro obbiettivo è quello di cambiare questo modo di far politica e i primi risultati verranno condivisi con tutti. Noi vogliamo un parlamento che lavori, siamo gli unici che hanno voluto le commissioni per lavorare subito, senza perder tempo. Per altri politici ciò che conta è la poltrona, non si rendono conto che il paese affonda e non c’è tempo da perdere.
Quando capiranno che per loro è finita, sarà troppo tardi! Si arrenderanno o continueranno a perseverare?

Staremo a vedere!

Movimento 5 Stelle Misano Adriatico.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)