Home » Tag Archives: pd

Tag Archives: pd

La maggioranza se le canta e se le suona da sola!

 IMG_20150801_150135

“Cronaca di una notte (di consiglio) di mezza estate”


 L’altra sera, 30 luglio 2015, ore 20:45 i consiglieri del Movimento Cinque Stelle di Misano Adriatico, dopo la lettura di un breve discorso, hanno lasciato in silenzio e tutti insieme la sala del Consiglio Comunale.
Questo gesto e stato l’epilogo di una situazione ormai non più tollerabile e frutto di considerazioni che hanno portato il gruppo consigliare all’estrema reazione di prendere la parola subito dopo il primo appello e di abbandonare i lavori senza fornire ulteriori spiegazioni se non quelle lette dal consigliere incaricato Fabio Gennari.


Il Gruppo Consigliare intende fugare ogni speculazione in merito a tale gesto: qualcuno dirà, come è stato detto in sala che il M5S “si sottrae al confronto democratico” o che tiene un atteggiamento “poco democratico”.


Ora, le motivazioni le potete trovare proprio nel breve discorso letto prima di abbandonare l’aula. Discorso che viene qui di seguito allegato proprio per spiegare con chiarezza e trasparenza le vere motivazioni del gesto.
Un sistema democratico richiede un confronto democratico e un rispetto degli altri interlocutori.

Forse è proprio il caso di liquidare la vicenda con un battuta dialettale che, al netto del colore folcloristico disvela la grottesca realtà su quanto sta accadendo sul piano politico misanese: “E brech me livri ui’ha det urcion!” (L’asino alla lepre ha detto “orecchione”!)”.

Alla luce dell’ultima commissione in cui l’unico risultato che si è ottenuto è stato uno show-monologo del sindaco sui temi all’odg. In modo poco educato, prepotente e irriverente, in cui la minoranza provava a ricercare un confronto franco con dati alla mano ed esempi pratici; l’obbiettivo era intavolare un dialogo su temi fondamentali per la cittadinanza come la trasparenza, legalità e rifiuti. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato l’emendamento presentato dalla maggioranza sulla mozione del “codice etico” che era una vera e propria presa in giro e un insulto per l’associazione “Avviso Pubblico” che l’ha redatto e il pool di esperti, professionisti, e amministratori pubblici che si sono impegnati in questo.
Inoltre è una occasione mancata per il comune di Misano e per questa amministrazione che oltre a vantarsi per bandiere blu e verdi decide di privarsi del vessillo ben più importante che è quello della trasparenza, imparzialità, disciplina e lotta ad ogni tipo di corruzione come la carta costituzionale prevede. Principi fondamentali per una buona politica!!


Con scelta sofferta abbiamo deciso di lasciare l’aula del consiglio comunale, in cui tutti i cittadini misanesi sono rappresentati, ritirando tutte le mozioni in odg. sperando per il futuro in un dialogo più proficuo, utile e di condivisione su temi basilari. In quanto ad oggi constatiamo che Misano è guidato da un padre-padrone, un uomo solo al comando che si erge al di sopra di tutto e di tutti!!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)

IL PD misanese e la trasparenza (che manca)

Il 21 Ottobre è stata indetta dalla maggioranza misanese una Consulta turistica presso gli uffici comunali, con i rappresentanti delle associazioni e delle categorie turistiche, con lo scopo di presentare la nuova fondazione pubblico-privata che si alimenterà attraverso l’introduzione di una tassa di soggiorno.
Come gruppo consiliare di minoranza, abbiamo chiesto che un nostro rappresentante potesse parteciparvi, ma la richiesta è s…tata rifiutata, poiché apostrofata come “Consulta di Giunta“, quindi non aperta al pubblico. Pubblico altresì invitato (limitatamente) e presente.
Viste le accuse precedentemente poste pubblicamente nei nostri confronti in quanto ignoranti di regolamenti comunali, ci chiediamo se la Giunta sia a conoscenza dell’art. 8 co.B della Consulta turistica che prevede la presenza di “un rappresentante, anche non consigliere, di ciascuno dei gruppi consiliari, che non faccia parte di altra consulta comunale”.
Quali benpensanti e fiduciosi verso il prossimo, abbiamo pensato trattarsi di una “svista” al regolamento, ma la Giunta avrebbe dovuto altresì conoscere l’art.46 dello Statuto Comunale che prevede la possibilità di indire Consulte con i cittadini allo scopo di acquisire pareri e proposte, e che a queste possono partecipare sia i cittadini in forma singola o tramite le loro organizzazioni e che il Comune DEVE assicurare l’adeguata pubblicità e accessibilità ai luoghi di riunione.
Quante sviste, questo Governo misanese!
A tal proposito, abbiamo protocollato una richiesta formale di informazioni sull’incontro avvenuto, ritenendo opportuno mettere a conoscenza tutti i cittadini interessati, auspicando in azioni più trasparenti ed eque per le occasioni a venire, così come tanto decantava il loro programma elettorale delle scorse elezioni.

Ringraziamo La Voce per la pubblicazione

Movimento 5 stelle Misano Adriatico

 

turismo tassa di soggiorno

turismo tassa di soggiorno

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)

Il nuovo PD? E’ sempre lo stesso!

Schermata 2013-12-11 alle 14.43.15

Per chi conosce Misano questa foto (presa dal resto del carlino), dovrebbe portare a farsi delle semplici domande… Ma come? Si parla del nuovo PD e addirittura le facce sono sempre le stesse? Se fossi un militante del PD segnalerei immediatamente che qui in provincia ci stanno prendendo in giro… dov’è finita la #rottamazione? A noi sembra di vedere le solite facce da più di 30 anni, da sempre abili a saltare sul carro del vincitore al momento giusto. Boh… parlano di cambiamento e ora vogliono cambiare tutto quanto prima perché altrimenti i cittadini si stancano e potrebbero votare in massa per il Movimento di Grillo?

. Vogliamo credergli ancora? Dai che questa volta cambieranno veramente!!!

     NOI DEL MOVIMENTO NON GLI CREDIAMO, SIAMO STANCHI DI ASCOLTARE PROMESSE O DI VEDERE INGIUSTIZIE E, APPUNTO PER QUESTO, CI STIAMO ORGANIZZANDO PER NON DEMANDARE E PARTECIPARE ATTIVAMENTE ALLE SCELTE DEL NOSTRO PAESE, PER CERCARE DI MIGLIORARE cercando di mandare a casa TUTTI COLORO CHE DA 30 ANNI, ANZI DA PIU’ DI MEZZO SECOLO, DIRIGONO POLITICAMENTE LA NOSTRA CITTADINA E LA NOSTRA AMATA ROMAGNA.

RICORDIAMO CHE IL PD, a Misano, copre (giustamente avendo vinto SEMPRE le amministrative), ogni sede di rappresentanza e detta le linee, gli indirizzi e le regole per un buon governo locale da ANNI. Quindi TU che sei un addetto ai lavori o un simpatizzante deluso dal PD, hai tutta la nostra comprensione e TI ricordiamo che le porte di rinnovamento del M5S sono aperte anche a TE se vuoi impegnarti nel cambiamento e partecipare alla vita del tuo paese.

NOTA: Partiamo subito! Lunedi 16 p.v. di sera alle ore 21:00 presso il ristorante dalla Mina località Casacce incontriamo i cittadini per parlare della volontà di presentare una Lista 5 Stelle  alle Amministrative del 2014 qui a Misano e Martedi 17 p.v. sempre alle 21:00 e sempre dalla Mina, organizzeremo un incontro pubblico ascoltare eventuali problematiche idee e proposte sul mare fonte di ricchezza per tutti i misanesi.

Ci vediamo presto!

Buona giornata

Movimento 5 Stelle Misano Adriatico

Coordinatore locale Silvio Montico

Organizer, Luca Gentilini, Matteo Piccioni

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

I soliti oligarchi

cancellieri2Il caso Cancellieri – Ligresti è l’ennesima prova che un partito come il PD è una specie di oligarchia, dove si segue una strada che porta alla massima lontananza dai cittadini e alla tutela di interessi particolari e non legati alla collettività. Basti vedere le posizioni prese dagli aspiranti “nuovi” leader del partito, come li definisce anche grillo dei cuculi della politica a livello nazionale. Noi del movimento ci siamo mossi subito richiedendo le dimissioni del ministro dell’interno e abbiamo mantenuto la nostra linea.

Di seguito il video della ns. deputata Giulia Sarti durante la discussione della mozione di sfiducia alla camera:

I vari Renzie, Cuperlo, Civati dalla richiesta di dimissioni, quando è venuto il momento di votare, sono passati al sostegno al ministro.

Per noi, politici del genere sono ridicoli oltre che inaffidabili. Noi rimaniamo coerenti con le nostre idee e con la nostra linea. La partitocrazia ha rovinato l’italia e ora pretende di risanarla… ma per piacere!

Diamo spazio ai cittadini onesti e fuori da questo mondo, il nostro paese è pieno di persone brave e caparbie che però vengono fermate e quindi perdono le speranze o se vanno altrove.

Questa classe politica si deve far da parte, i cittadini con il loro voto devono mandarli via… Solo a in quel momento potremmo fare tutto ciò che serve al nostro paese per rilanciarsi e ripartire!

Buona giornata,

M5S Misano Adriatico

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Alimentare il mostro #inceneritore

articolo_giannini_su_hera
stefano_giannini

 

Noi del movimento abbiamo una posizione chiara (pianificare la città per un sistema indirizzato verso rifiuti zero) e coerente da sempre su inceneritori e gestione dei rifiuti (sono una risorsa importante e non vanno bruciati per inquinare il nostro splendido territorio). Da parte del Sindaco ora si evidenzia invece un timore e un malcontento per HERA? Ma lei Sig. Sindaco, che è navigato politicamente da più legislature, ne ha sentite dire tante su Hera! Dov’era quando si regolamentava e si concedeva così tanto ad Hera?  Ed ora chiede spiegazioni “urlando” al rispetto? Benissimo! Le ricordiamo che fa parte di quel partito politico che dal dopoguerra governa in zona e dovrebbe prendersela con i suoi stessi amici che ci stanno governando! Certe regole per noi del Movimento 5 Stelle andrebbero riviste e alcune ripensate! Per far questo ci vuole coraggio, buon senso, maturità interiore e politica! Lei pensa di averla? Se si, lo dimostri!

I nostri politicanti, hanno creato il mostro, e ora cercano giustificazioni per rimediare. I cittadini però sono sempre più informati e crederanno sempre meno alle promesse pro-poltrona.

Buona giornata,

M5S Misano Adriatico

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Altra giornata politica memorabile!

20130419-232643.jpg

Che dire, anche oggi é stata un altra giornata politicamente memorabile. Cos’é successo? C’é stata l’ennesima debacle per il PD! Stanno sbagliando tutto, sono nel caos più totale… Alla fine Prodi é stato bruciato come Marini, la Bindi e Bersani si sono dimessi. Il PD, ora é un partito completamente allo sbando e assolutamente inaffidabile. Mentre la casa crolla stanno scappando, la gente protesta in strada con il motto #occupypd, la base é contro le scelte della dirigenza. Ognuno propone un nome candidato differente… Sono finiti, ora cercano l’ennesimo nome che stia bene anche al PDL… E i milioni di elettori del M5S come li rappresenteranno?

Vedremo che succederà, di certo noi lo dicevamo da tempo, loro sono incollati alle loro poltrone e sono interessati solo a quelle!!! Ma ora piano, piano li faremo svegliare, prima o poi si renderanno conto che per loro non c’é più spazio, la gente lo ha capito, ma i politici non se ne rendono conto. Alle prossime elezioni arriverà il colpo di grazia definitivo!

Movimento 5 stelle Misano Adriatico

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)